Fair Economy

nicoletta rocchi

 

 

 


 

"Fair Economy" (economia giusta)

Una  rubrica con la quale cercheremo di dare conto del dibattito economico in corso, delle scelte politiche di volta in volta assunte e delle loro conseguenze sulle persone che vivono di stipendio o di pensione.
Eviteremo i meandri dell’eccessiva tecnicalità ben sapendo tuttavia che le scelte “tecniche” hanno molto a che fare con i problemi con cui i normali cittadini fanno i conti tutti i giorni.
L’economia non è l’antro di Mago Merlino. Il miracolo non è una cosa che esiste in natura come un albero che sboccia a primavera o una fonte prosciugata dalla siccità  estiva, una cosa che risponde a regole proprie e immutabili. Il mercato è una costruzione umana, umanissima e le azioni, le decisioni, le regole imposte dagli uomini sono determinanti nel definirne il funzionamento.
Lavoro Ergo Sum è un blog di parte: dalla parte dei lavoratori per i loro diritti per la giustizia e l’uguaglianza sociale. Ma una società equa e solidale ha bisogno di un’economia equa e solidale, una FAIR ECONOMY, per costruire la quale i “policy makers” italiani ed europei devono dotarsi di una bussola molto diversa da quella che ci ha condotto fin qui, sull’orlo del baratro.
Lavoro Ergo Sum, nel limiti delle sue possibilità, vuole contribuire ad allargare questa discussione a chi fino ad ora ne è stato escluso.

Nicoletta Rocchi

 

 

Articoli Pubblicati:

Aprile 2013 – BASTA CON L’IDEOLOGIA: QUELLA DEI RICCHI!
Maggio 2013 – N°1 – AUSTERITA' VERSUS CRESCITA
Maggio 2013 – N°2 – IL CAVALLO NON BEVE O E' L'ACQUA CHE ANCORA MANCA ALL'ECONOMIA REALE?

Giugno 2013 – N°1 – LE COSIDDETTE "RIFORME STRUTTURALI" IN EUROPA: NON BASTANO A PAGARE IL CONTO DELL'AUSTERITY
Giugno 2013 – N°2 – IL CASO PIRELLI: UN EMBLEMA DEL NOSTRO PICCOLO CAPITALISMO DI RELAZIONE
Luglio 2013 – N°1 – DOPO IL DECRETO DEL FARE, FARE CHIAREZZA SUI DERIVATI DELLO STATO E DEGLI ENTI LOCALI

UA-42643939-1